archivio news

Via libera al decreto legislativo correttivo al 142 su Protezione internazionale

In vigore dal 31 Gennaio, il provvedimento interviene su alcuni aspetti della disciplina della protezione internazionale che richiedono un intervento correttivo e razionalizza il quadro delle disposizioni applicabili in materia di minori stranieri non accompagnati

Pubblicato in Gazzetta ufficiale, entrerà in vigore il 31 gennaio il decreto legislativo 22 dicembre 2017, n.220 “Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 18 agosto 2015, n.142, di attuazione della direttiva 2013/33/UE, recante norme relative all’accoglienza dei richiedenti protezione internazionale, nonché della direttiva 2013/32/UE recante procedure comuni ai fini del riconoscimento e della revoca dello status di protezione internazionale

Il provvedimento interviene su alcuni aspetti della disciplina della protezione internazionale che richiedono un intervento correttivo e razionalizza il quadro delle disposizioni applicabili in materia di minori stranieri non accompagnati. In merito a queste ultime si segnala l’attribuzione al Tribunale per i minorenni, anziché al giudice tutelare, il potere di nominare il tutore del minore non accompagnato. Ciò al fine di evitare l’avvio di un doppio procedimento presso due distinti uffici giudiziari, ossia quello del giudice minorile e quello del giudice tutelare. Il decreto attribuisce inoltre all’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza il compito di monitorare lo stato di attuazione delle norme in materia di tutori volontari di minori non accompagnati, con la collaborazione dei garanti regionali e delle province autonome che, periodicamente, dovranno presentare all’Autorità una relazione sulle attività realizzate.

<< ARCHIVIO NEWS

Appello della Garante infanzia su legge minori non accompagnati

Nota dell’Autorità Garante a Governo, Conferenza Stato (...)

Nuova indagine Miur sugli studenti stranieri

Sono 826 mila i minori con cittadinanza non italiana (...)

Via libera al Piano 0-6

Il Consiglio dei Ministri approva il Piano nazionale (...)

archivio news