19 dicembre 2015 | Bari

Un mare di emozioni

Bari, 19 dicembre 2015
Japigia1 Plesso San Francesco
via Peucetia 50

L’evento un mare di emozioni sarà l’occasione per presentare i risultati della progettualità 2014-2015 di “RSC - Programma nazionale per l’inclusione e l’integrazione dei bambini rom, sinti e caminanti”: un’occasione per riflettere sui risultati raggiunti, sulle nuove prospettive e le progettualità future.

Il progetto sperimentale per l’inclusione sociale e l’integrazione scolastica dei bambini e degli adolescenti rom, sinti e caminanti, è parte di un più ampio Programma Nazionale, promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con la collaborazione del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, dell’Istituto degli Innocenti di Firenze e 13 città Italiane riservatarie.

A Bari il progetto è stato cofinanziato e coordinato dal Comune di Bari – Assessorato al Welfare e realizzato in collaborazione con la Fondazione Giovanni Paolo II Onlus, l’Ufficio Minori Stranieri del Comune di Bari e l’Istituto Comprensivo Japigia1 Verga.

Le attività sono state realizzate dalla Fondazione Giovanni Paolo II onlus nel Centro di Ascolto per le famiglie di Japigia, nelle scuole e nei campi/contesti abitativi, ovvero nei contesti in cui i bambini e gli adolescenti vivono la loro vita quotidiana. Nel capoluogo pugliese il progetto ha coinvolto in particolar modo i campi ubicato nel quartiere Japigia - Torre a Mare. Obiettivo prioritario è stato quello di favorire processi di inclusione dei bambini e delle famiglie, migliorando il successo formativo dei minori e incoraggiando percorsi di autonomia ed empowerment delle famiglie nell’accesso dei servizi.

Per maggiori informazioni leggere il Programma

<< ARCHIVIO EVENTI

Appello della Garante infanzia su legge minori non accompagnati

Nota dell’Autorità Garante a Governo, Conferenza Stato (...)

Nuova indagine Miur sugli studenti stranieri

Sono 826 mila i minori con cittadinanza non italiana (...)

Via libera al Piano 0-6

Il Consiglio dei Ministri approva il Piano nazionale (...)

archivio news