archivio news

Nuova indagine Miur sugli studenti stranieri

Sono 826 mila i minori con cittadinanza non italiana presenti nelle scuole: oltre 11 mila in più rispetto all’anno precedente.

Gli alunni con cittadinanza non Italiana continuano ad aumentare, seppur in misura minore rispetto agli anni precedenti. Lo rileva l’indagine del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca sugli alunni di origine straniera nell’anno scolastico 2016/2017. Sono 826 mila secondo il MIUR gli studenti con background migratorio, oltre 11 mila in più rispetto all’anno scolastico precedente, dei quali il 52% maschi e il 48% femmine.

Il maggiore numero di presenze si registra nella scuola primaria con un aumento rispetto all’anno precedente di un +1,63%. Mentre dopo anni di costante diminuzione si segnala un aumento di presenze del +2,4% di ragazzi con background migratorio nella scuola secondaria di primo grado e del +2,21% nella scuola secondaria superiore.
Al primo posto tra le regioni con il più alto numero di studenti di origine straniera, la Lombardia con circa un quarto del totale degli alunni con cittadinanza non italiana. Seguono: Emilia Romagna, Veneto, Lazio e Piemonte.
Gli studenti sono originari prevalentemente dai Paesi: Romania, Albania, Marocco, Cina, Filippine, India, Moldavia, Ucraina, Pakistan, Egitto.

Per maggiori informazioni scarica qui l’indagine MIUR

<< ARCHIVIO NEWS

Appello della Garante infanzia su legge minori non accompagnati

Nota dell’Autorità Garante a Governo, Conferenza Stato (...)

Nuova indagine Miur sugli studenti stranieri

Sono 826 mila i minori con cittadinanza non italiana (...)

Via libera al Piano 0-6

Il Consiglio dei Ministri approva il Piano nazionale (...)

archivio news