archivio news

Una guida sul cybercrime

Si chiama iGloss@1.0, la guida dei comportamenti devianti in rete, realizzata dal Dipartimento per la giustizia minorile in collaborazione con l’Istituto di formazione sardo. La pubblicazione, disponibile in italiano e in inglese sul sito iglossa.org, ed è rivolto non solo agli operatori dei servizi sociali, sanitari e giudiziari ma anche ai giovani e ai loro genitori. E’ infatti uno strumento di facile consultazione che permette di acquisire informazioni essenziali e accurate sulle condotte online illecite.
Il glossario si configura come una raccolta di termini specialistici sui comportamenti online a rischio. Ogni termine di “iGloss@” offre una sintetica spiegazione delle principali caratteristiche della condotta e una breve nota sulle sue proprietà socio giuridiche.

Uno degli obiettivi generali è la tutela dei minori che più o meno consapevolmente possono configurarsi come “vittime” o “autori di reato”. Il lavoro curato da Luca Pisano, Isabella Mastropasqua e Valeria Cadau si avvale della collaborazione di numerosi esperti nazionali e internazionali e del sostegno scientifico del WiredSafety Inc., l’organizzazione americana fondata dall’Avvocato Parry Aftab che è una tra le più importanti autorità al mondo nel settore della sicurezza digitale.

<< ARCHIVIO NEWS

La tutela dei minorenni nella comunicazione

Sul sito dell’Autorità Garante per l’infanzia il volume (...)

Terzo settore, pubblicata la graduatoria dei progetti

Si tratta del Primo Bando unico del valore di 44, 8 (...)

Via libera al Piano 0-6

Il Consiglio dei Ministri approva il Piano nazionale (...)

archivio news