archivio news

Terzo Protocollo alla CRC, il Consiglio dei Ministri ha approvato il Disegno di legge di ratifica

Il 10 luglio 2014, su proposta del Ministro degli Affari esteri, Federica Mogherini, il Consiglio dei Ministri ha approvato il Disegno di Legge di ratifica del Terzo Protocollo Opzionale alla CRC, adottato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ad aprile 2014.

Il Terzo Protocollo alla CRC istituisce un meccanismo di reclamo a disposizione dei bambini e degli adolescenti per denunciare violazioni dei diritti loro riconosciuti. Il Terzo Protocollo consente la difesa dei diritti dei bambini e degli adolescenti attraverso la presentazione di segnalazioni o di vere e proprie denunce al Comitato ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, con sede a Ginevra.

L’Italia ha firmato il Terzo Protocollo il 28 febbraio 2012 durante la cerimonia ufficiale di apertura alle firme, ed è stata tra i primi paesi firmatari.

Il Gruppo CRC sollecita la ratifica del Protocollo dal momento della sua firma, raccomandando al Governo di provvedere - in occasione della suddetta ratifica - anche alle dichiarazioni opzionali che consentiranno di ricevere segnalazioni da altri Stati (art. 12) e di consentire nei propri confronti la procedura d’inchiesta in caso di violazioni gravi o sistematiche (Art. 13), oltra che diffondere e informare sul contenuto del Protocollo.

- Per maggiori approfondimenti, si vedano:
Terzo Protocollo Opzionale alla CRC, pubblicata la child friendly version
Terzo Protocollo alla CRC - Tailandia e Gabon sono i primi due Stati ad averlo ratificato
Terzo Protocollo alla CRC, lanciata la Coalizione Internazionale per accelerarne la ratifica
Terzo Protocollo Opzionale, l’Italia tra i primi paesi firmatari!
Approvato il Terzo Protocollo Opzionale alla CRC. Ora il Comitato potrà esaminare casi individuali di violazione dei diritti
15 novembre 2011, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite adotta il Terzo Protocollo Opzionale alla CRC
Nuovo Protocollo Opzionale alla CRC: prima riunione del Gruppo di Lavoro ad hoc
I Protocolli Opzionali alla CRC: OPAC e OPSC
Protocolli Opzionali: pubblicata un nuova Guida sul monitoraggio per le ONG e le Coalizioni Nazionali
Protocolli Opzionali alla CRC: una campagna per chiedere la ratifica universale

<< ARCHIVIO NEWS

Al via Piano integrazione per i titolari di protezione internazionale

Il Viminale ha emanato il tanto atteso Piano (...)

Osservatorio pedofilia, Linee guida per le vittime di abusi

Lo scorso 15 settembre, nell’ambito dell’ assemblea (...)

Terza Conferenza Nazionale della Famiglia

Promossa dal Dipartimento per le politiche della (...)

archivio news