archivio news

Terzo Protocollo CRC: ratificato da 10 Paesi, entrerà in vigore nell’aprile 2014

Il 14 gennaio 2014 è salito a 10 il numero dei Paesi che ha ratificato il Terzo Protocollo Opzionale alla CRC.

Il Protocollo Opzionale attribuisce potere diretto al Comitato dell’ONU per i diritti dell’infanzia a ricevere segnalazioni dai cittadini in caso di violazione dei diritti sanciti dalla CRC.

L’Italia è stata tra i primi Paesi a firmare il Terzo Protocollo, ma al momento – nonostante diverse sollecitazioni anche da parte della società civile – non lo ha ancora ratificato.

Il Gruppo CRC fa parte della Coalizione Internazionale - OP3CRC e ha più volte ribadito l’importanza e la necessità che l’Italia ratifichi il Protocollo, anche attraverso l’invio di lettere al Ministro degli Affari Esteri, Emma Bonino. Il Ministero, pur dichiarando prioritaria la ratifica del Terzo Protocollo, non ha ancora provveduto a compiere questo passo.

- Per maggiori approfondimenti, si vedano:
Terzo Protocollo alla CRC - Tailandia e Gabon sono i primi due Stati ad averlo ratificato
Terzo Protocollo alla CRC, lanciata la Coalizione Internazionale per accelerarne la ratifica
Terzo Protocollo Opzionale, l’Italia tra i primi paesi firmatari!
Approvato il Terzo Protocollo Opzionale alla CRC. Ora il Comitato potrà esaminare casi individuali di violazione dei diritti
15 novembre 2011, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite adotta il Terzo Protocollo Opzionale alla CRC
Nuovo Protocollo Opzionale alla CRC: prima riunione del Gruppo di Lavoro ad hoc
I Protocolli Opzionali alla CRC: OPAC e OPSC
Protocolli Opzionali: pubblicata un nuova Guida sul monitoraggio per le ONG e le Coalizioni Nazionali
Protocolli Opzionali alla CRC: una campagna per chiedere la ratifica universale

<< ARCHIVIO NEWS

Miur, oltre 800 mila gli alunni con cittadinanza non italiana

Sono quasi 815.000 gli alunni stranieri in Italia. Lo (...)

Una legge contro il cyberbullismo

Approvate in via definitiva il 17 maggio scorso le (...)

Al via il reddito di inclusione, priorità a famiglie con minori

La delega al Governo prevede il varo del reddito di (...)

archivio news