archivio news

Povertà infantile: a rischio 20 milioni di minori in Europa

Nell’Unione europea ci sono più di 100 milioni di bambini, bambine e giovani nella fascia di età compresa tra 0 e 18 anni. Di questi, almeno 20 milioni sono a rischio povertà, così inizia la dichiarazione che sollecita l’UE a dare particolare priorità alla lotta alla povertà infantile

La dichiarazione è stata firmata da Philippe Courard - Segretario di Stato belga per l’integrazione sociale e la lotta alla povertà, Juan Carlos Gomez Mato – rappresentate del Ministero spagnolo della Salute e delle Politiche Sociali, e dall’ungherese Zoltán Balog - Segretario di Stato incaricato della povertà infantile, durante la Conferenza Europea Who cares? Roadmap for a Recommendation to fight child poverty, svoltasi nei giorni scorsi (2 e 3 settembre).

L’incontro sulla povertà infantile ed il benessere dell’infanzia, organizzato dalla Presidenza belga dell’Unione europea, di concerto con la Commissione europea, si è svolto nella città belga di Marche-en-Famenne ed ha visto riuniti centinai di rappresentanti delle amministrazioni nazionali, delle istituzioni europee, del mondo accademico e di quello economico.

Durante la conferenza si sono affrontate tre questioni (Cfr Nota 1]:

- come garantire che i bambini possano crescere in famiglie dotate delle risorse adeguate per soddisfare i loro bisogni essenziali;
- come garantire che i bambini, durante la crescita, abbiano accesso ai servizi e alle opportunità che aumenteranno il loro benessere presente e futuro;
- come promuovere la partecipazione attiva di bambini e di giovani nelle decisioni che li riguardano.

Eurochild invita ora tutti i cittadini europei a sostenere la campagna "End Child Poverty Now", che ha come obiettivo di fare pressione sui leader politici europei affinché promuovano e sostengano la raccomandazione dell’Unione europea contro la povertà infantile.

- Note:
Nota 1: Portale Eurochild

- Per ulteriori approfondimenti, si veda anche:
Salute e assistenza -> Standard di vita -> La condizione dei bambini e degli adolescenti poveri

<< ARCHIVIO NEWS

Miur, oltre 800 mila gli alunni con cittadinanza non italiana

Sono quasi 815.000 gli alunni stranieri in Italia. Lo (...)

Una legge contro il cyberbullismo

Approvate in via definitiva il 17 maggio scorso le (...)

Al via il reddito di inclusione, priorità a famiglie con minori

La delega al Governo prevede il varo del reddito di (...)

archivio news