archivio news

Osservatorio nazionale Infanzia e Adolescenza, nominati i nuovi componenti

Il 17 giugno 2014 il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti ha designato i nuovi membri dell’Osservatorio, inattivo dal novembre 2012.

Leggi il DM del 17 giugno 2014.

L’Osservatorio nazionale sull’infanzia e l’adolescenza è stato istituito con Legge 451/1997 ed è un organismo di coordinamento fra Amministrazioni Centrali, Regioni, Enti Locali, Associazioni, Ordini professionali e Organizzazioni non governative che si occupano di infanzia.

L’Osservatorio dovrebbe predisporre ogni due anni il Piano Nazionale di azione e di interventi per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva (Piano Nazionale Infanzia), ha inoltre il compito, ogni 5 anni, di redigere lo schema del rapporto del Governo all’ONU sull’applicazione della CRC.

Il Gruppo CRC lamenta da tempo l’inattività dell’Osservatorio e nel 7° Rapporto CRC ha raccomandato la nomina dei suoi componenti e la sua convocazione. Nonostante la Legge preveda un mandato biennale, l’Osservatorio precedente era inattivo dal 2012 e aveva di fatto ricevuto un mandato poco più che annuale, era stato infatti nominato nel maggio 2011, convocato nel luglio 2011 e ha terminato il mandato a novembre 2012 con la presentazione della Rapporto di monitoraggio del Piano Nazionale Infanzia.

<< ARCHIVIO NEWS

Miur, oltre 800 mila gli alunni con cittadinanza non italiana

Sono quasi 815.000 gli alunni stranieri in Italia. Lo (...)

Una legge contro il cyberbullismo

Approvate in via definitiva il 17 maggio scorso le (...)

Al via il reddito di inclusione, priorità a famiglie con minori

La delega al Governo prevede il varo del reddito di (...)

archivio news