archivio news

Il Comitato ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza ha pubblicato il Commento Generale n. 14

Il Commento Generale mira a garantire l’applicazione ed il rispetto del principio del superiore interesse dei bambini e degli adolescenti in tutte le decisioni prese dallo Stato parte.

Il principio del superiore interesse del minore (art. 3 CRC) stabilisce che, in tutte le decisioni relative alle persone di minore età, il superiore interesse del minore deve avere una considerazione preminente. Dalle decisioni che riguardano modifiche legislative e amministrative, fino ai provvedimenti relativi all’adozione di leggi, politiche, strategie, programmi e riforme economiche che ricadono direttamente o indirettamente sulla vita dei bambini e degli adolescenti.

Obiettivo principale del Commento generale è quello inoltre di promuovere un reale cambiamento di atteggiamento degli attori politici e istituzionali al fine di garantire a tutti i bambini e adolescenti il rispetto dei diritti sanciti dalla CRC.

Il Commento generale chiede agli Stati parte di assicurare il rispetto e l’applicazione del principio del superiore interesse dei minori:

- nell’elaborazione di tutte le misure di attuazione adottate dai Governi;

- nelle decisioni individuali prese dalle autorità giudiziarie o amministrative o enti pubblici;

- nelle decisioni prese da soggetti della società civile e del settore privato che si occupano di tutela e promozione dell’infanzia e dell’adolescenza, siano essi enti a scopo di lucro o associazioni non profit;

- nella realizzazione di Linee guida per le azioni intraprese da parte di persone che lavorano con e per i bambini, compresi i genitori e gli operatori sanitari.

Attraverso la pubblicazione dei Commenti Generali (General Comments), il Comitato ONU elabora le sue Osservazioni generali su tematiche affrontate dalla CRC, al fine di chiarire i contenuti normativi di specifici diritti previsti dalla Convenzione stessa. I Commenti generali forniscono l’interpretazione e l’analisi di specifici articoli della CRC o affrontare questioni tematiche relative ai diritti dei minori e costituiscono un’interpretazione autorevole su ciò che ci si aspetta dagli Stati parti che hanno ratificato la Convenzione.

Leggi il Commento Generale n.14

Per approfondimenti, CLICCA QUI

Per maggiori informazioni si vedano anche:
General Comment on Children’s Rights and Business. Il Comitato ONU lavora alla prima stesura
Commenti Generali del Comitato ONU
Comitato ONU: pubblicato il Commento Generale n. 12 The right of the child to be heard
Commento Generale n 16 - State obligations regarding the impact of the business sector on children’s rights

<< ARCHIVIO NEWS

Al via Piano integrazione per i titolari di protezione internazionale

Il Viminale ha emanato il tanto atteso Piano (...)

Osservatorio pedofilia, Linee guida per le vittime di abusi

Lo scorso 15 settembre, nell’ambito dell’ assemblea (...)

Terza Conferenza Nazionale della Famiglia

Promossa dal Dipartimento per le politiche della (...)

archivio news