archivio news

Diritto all’istruzione: pubblicato il nuovo Rapporto Miur-Ismu sugli Alunni con cittadinanza non italiana

Negli ultimi 10 anni, gli studenti stranieri sono passati dal 2 all’8%. Aumento soprattutto in Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Lazio. Gli alunni stranieri nati in Italia sono 334.284 e rappresentano il 44,2% sul totale degli iscritti con cittadinanza non italiana.

Il 14 marzo 2013 nel corso di una Conferenza Stampa a Milano sono stati lanciati i nuovi dati del Rapporto Alunni con cittadinanza non italiana. Approfondimenti e analisi. A.s. 2011/2012, elaborato dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e dalla Fondazione Ismu.

Dal comunicato stampa diffuso ieri, si legge che “negli ultimi cinque anni gli studenti stranieri nati in Italia sono cresciuti del 60% nelle scuole dell’infanzia (dove hanno raggiunto le 126mila unità, a partire dalle 79mila del 2007/2008) e nelle primarie (145mila), mentre sono più che raddoppiati nelle secondarie di primo grado (46mila) e di secondo grado (17mila).”

Si è passati infatti da 196.414 alunni del 2001/2002 (il 2% sulla popolazione scolastica complessiva) alle 755.939 unità del 2011/12. I più numerosi sono i ragazzi romeni (141.050), seguiti dagli albanesi (102.719) e dai marocchini (95.912). In crescita soprattutto gli alunni moldavi (+ 12,3%) e ucraini (+ 11,7%) nelle scuole primarie e quelli filippini nelle scuole medie (+8,5%) e superiori (+11,2%).

Diminuisce invece il numero di iscritti rom, sinti e caminanti; sono 11.899 gli alunni rom iscritti nell’anno scolastico 2011/2012, il numero più basso degli ultimi cinque anni, che segna un -3,9% rispetto al 2010/2011. Significativo poi il calo di iscritti nelle scuole superiori di secondo grado (con una variazione del -26% dal 2007/2008 al 2011/2012), scesi a sole 134 unità, di cui 10 in tutto il Nord Ovest.

Per saperne di più leggi il Comunicato stampa

- Per ulteriori approfondimenti si veda anche:
Minori stranieri: la nuova ricerca del MIUR sugli alunni con cittadinanza non italiana ed il Rapporto Caritas 2011
Educazione, gioco e attività culturali - ISTRUZIONE - Minori stranieri
Archivio news - Minori stranieri e scuola: limite del 30% per gli alunni stranieri presenti in classe
Misure speciali per la tutela dei minori - MINORI IN SITUAZIONE DI EMERGENZA - Minori Stranieri

<< ARCHIVIO NEWS

Al via Piano integrazione per i titolari di protezione internazionale

Il Viminale ha emanato il tanto atteso Piano (...)

Osservatorio pedofilia, Linee guida per le vittime di abusi

Lo scorso 15 settembre, nell’ambito dell’ assemblea (...)

Terza Conferenza Nazionale della Famiglia

Promossa dal Dipartimento per le politiche della (...)

archivio news