archivio news

Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e nuove tecnologie, premio europeo per il miglior contenuto per ragazzi e ragazze 2013

Il concorso, lanciato dalla Commissione Europea, si propone di promuovere qualsiasi formato di contenuto online (da siti web, blog, video, applicazioni e giochi) adatto all’uso da parte di bambini o ragazzi che offra l’opportunità di apprendere, giocare, scoprire e inventare online.

Il Concorso è promosso dal Ministero dell’Istruzione – in qualità di coordinatore del Safer Internet Centre Italian Generazioni Connesse, progetto co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Safer Internet - in partenariato con Save the Children Italia Onlus, Telefono Azzurro, il Ministero dell’Interno – Ufficio di Polizia Postale e delle Comunicazioni - l’Autorità Garante per l’infanzia e l’Adolescenza, la Cooperativa E.D.I., ed il Movimento di Difesa del Cittadino.

Il concorso europeo è aperto ad adulti, bambini e ragazzi residenti in Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Repubblica Ceca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Russia, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Regno Unito.

I partecipanti possono essere:
- Adulti, professionisti IT o non professionisti, che presentano contenuti online adatti a bambini nella fascia d’età 4-12.
- Bambini e ragazzi (nati non prima del 31.12.1996), individualmente o in gruppo, che presentano contenuti online progettati per bambini e ragazzi fino all’età di 18 anni.

I contenuti ammessi sono tutti quelli online, per esempio siti web, blog, app, giochi,… adatti ai ragazzi che diano la possibilità di apprendere, giocare, scoprire e inventare. I contenuti possono essere nuovi, cioè appositamente creati per il concorso, o contenuti già esistenti che meritano di essere valorizzati.

Per partecipare è sufficiente collegarsi al sito http://www.bestcontentaward.eu/, selezionare la lingua italiana, entrare nella sezione “Partecipa”, scegliere la categoria per la quale si intende partecipare e inviare la propria candidatura.

In Italia le candidature inviate verranno valutate da una giuria di esperti ed i vincitori del concorso italiano saranno annunciati in autunno. Le candidature italiane vincitrici concorreranno al Premio Europeo insieme ai vincitori degli altri Paesi che partecipano al concorso.

I vincitori europei saranno scelti da una giuria internazionale e annunciati l’11 febbraio 2014 durante la giornata dedicata alla sicurezza in rete (Safer Internet Day).

La chiusura del concorso in Italia è il 31 ottobre 2013.

<< ARCHIVIO NEWS

Al via Piano integrazione per i titolari di protezione internazionale

Il Viminale ha emanato il tanto atteso Piano (...)

Osservatorio pedofilia, Linee guida per le vittime di abusi

Lo scorso 15 settembre, nell’ambito dell’ assemblea (...)

Terza Conferenza Nazionale della Famiglia

Promossa dal Dipartimento per le politiche della (...)

archivio news