archivio news

Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, il Comitato ONU invia la list of issues al Governo italiano

A seguito della pre-sessione svoltasi lo scorso 20 giugno, a cui ha partecipato una delegazione del Gruppo CRC, il Comitato ONU per l’infanzia e l’adolescenza ha inviato al Governo italiano la List of issues - una lista di argomenti in forma di domande per avere chiarimenti in merito alle tematiche ritenute critiche.

Durante la pre-sessione il Gruppo CRC ha risposto a una quarantina di domande su importanti questioni riguardanti la promozione e la tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia attraverso la presentazione di dati statistici, aggiornamenti puntuali su specifiche tematiche e portando all’attenzione dei membri del Comitato ONU le raccomandazioni rivolte alle istituzioni responsabili dell’attuazione delle politiche per l’infanzia e l’adolescenza in Italia, sia a livello nazionale che locale.

Per avere maggiori informazioni in merito a ciò che il Gruppo CRC ha evidenziato durante l’incontro a porte chiuse a Ginevra CLICCA QUI.

A luglio il Comitato ONU ha inviato al Governo italiano la “List of issues”, a cui il Governo dovrà rispondere per iscritto entro il 2 agosto 2011.

Leggi la “list of issues”.

La sessione pubblica durante la quale una delegazione governativa si confronterà con i membri del Comitato ONU rispetto all’implementazione ed il rispetto della Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza si svolgerà in autunno.

- Per approfondimenti, si vedano:
Il Gruppo CRC invia il 2° Rapporto Supplementare a Ginevra
Ventennale della CRC: il Gruppo CRC delinea la condizione dell’infanzia nel nostro paese
Comitato ONU: nominati i nuovi membri
Ginevra 20 giugno 2011: il Gruppo CRC incontra il Comitato ONU
Facciamo gli auguri alla CRC!

<< ARCHIVIO NEWS

La tutela dei minorenni nella comunicazione

Sul sito dell’Autorità Garante per l’infanzia il volume (...)

Terzo settore, pubblicata la graduatoria dei progetti

Si tratta del Primo Bando unico del valore di 44, 8 (...)

Via libera al Piano 0-6

Il Consiglio dei Ministri approva il Piano nazionale (...)

archivio news