Attività principali del Gruppo CRC

ELABORAZIONE E CONDIVISIONE DI UN RAPPORTO DI AGGIORNAMENTO ANNUALE ED ELABORAZIONE DEL SECONDO RAPPORTO SUPPLEMENTARE DEL GRUPPO CRC NEL 2009

L’intento del Gruppo CRC è quello di ampliare annualmente l’area di monitoraggio del Rapporto di aggiornamento, in modo da poter approfondire tutti gli 8 gruppi tematici, in cui il Comitato ONU ha raggruppato i primi 41 articoli della CRC, nel prossimo Rapporto Supplementare alle Nazioni Unite previsto per il 2009.

- Per leggere e scaricare il Primo Rapporto Supplementare e i 4 Rapporti di aggiornamento CLICCA QUI

INCONTRI DI CONFRONTO CON LE ISTITUZIONI PER VALUTARE L’ATTUAZIONE IN ITALIA DELLA CRC E DELLE OSSERVAZIONI CONCLUSIVE DEL COMITATO ONU

Il Rapporto CRC rappresenta il punto di caduta del monitoraggio compiuto dal Gruppo CRC, ma non vuole essere solo un momento di denuncia sulle carenze del nostro sistema, ma anche un’occasione per consolidare il confronto avviato in questi anni con le istituzioni che in Italia sono responsabili delle politiche per l’infanzia e l’adolescenza, e dunque dell’implementazione dei diritti garantiti dalla CRC.

Il 1° Rapporto CRC (27 maggio 2005) è stato consegnato personalmente al referente istituzionale del Gruppo CRC presso il Ministero del Welfare.

Nel marzo 2006, una delegazione del Gruppo CRC ha avuto un’audizione con il Comitato Interministeriale per i Diritti Umani (CIDU) presso il Ministero degli Affari Esteri in merito all’attuazione dei Protocolli Opzionali

Il 2° Rapporto CRC (27 maggio 2006) è stato presentato 13 giugno 2006 da una delegazione del Gruppo CRC al CIDU durante un’apposita audizione.

Il 3° Rapporto CRC (27 maggio 2007) è stato presentato il 29 maggio 2007 alla Commissione parlamentare per l’infanzia in sede di audizione e a giugno al CIDU nel corso di un incontro ad hoc.
- Resoconto stenografico della Commissione Parlamentare per l’Infanzia Seduta n. 14 del 29.5.2007

A livello regionale, incontri pubblici di presentazione del Rapporto sono stati organizzati in collaborazione con i Garanti regionali per l’infanzia e l’adolescenza in Friuli Venezia Giulia, nelle Marche e in Veneto.

Il 4° Rapporto CRC (27 maggio 2008) è stato presentato al CIDU il 13 giugno 2008 e in Commissione parlamentare per l’infanzia il 27 gennaio 2009
- Resoconto della Commissione Parlamentare per l’Infanzia Seduta del 27 gennaio 2009

Sono stati organizzati incontri pubblici di presentazione del Rapporto a livello regionale in Liguria, Sicilia e, in collaborazione con i Garanti regionali per l’infanzia e l’adolescenza, in Veneto, nelle Marche ed in Molise.

Il 5° Rapporto CRC (5 giugno 2012) è stato presentato in un evento pubblico organizzato in collaborazione con il Garante Nazionale per l’infanzia e l’adolescenza che si è svolto a Palazzo Giustiniani - Senato della Repubblica il 5 giugno 2012.
Scarica il Programma della giornata e il Comunicato stampa

Il 5° Rapporto CRC è stato presentato al CIDU nel corso di un’audizione svoltasi il 17 luglio 2012.

Il 6° Rapporto CRC è stato presentato in un evento pubblico il 6 giugno 2013 mentre il 7° Rapporto CRC il 17 giugno 2014.

PARTECIPAZIONE ALLE PRE-SESSIONI E ALLE SESSIONI DEL COMITATO ONU

Nell’ottobre 2002 il Comitato ONU ha invitato il Gruppo CRC ad un incontro a porte chiuse (Pre-sessione) al fine di approfondire quanto espresso nel Rapporto Supplementare “I diritti dell’infanzia
e dell’adolescenza in Italia” ed ascoltare il punto di vista del Terzo Settore in merito all’attuazione dei diritti dell’infanzia in Italia.

A gennaio 2003 una delegazione del Gruppo CRC ha poi partecipato a titolo di osservatore anche alla 32esima Sessione, durante la quale si è svolto l’incontro tra il Comitato ONU e una numerosa delegazione governativa italiana.
Il 31 gennaio 2003 il Comitato ONU ha reso pubbliche le proprie Osservazioni Conclusive relative all’Italia.

La parte del 1° Rapporto CRC relativa al Protocollo sulla vendita di bambini, la prostituzione di bambini e la pornografia
rappresentante i minori e al Protocollo concernente il coinvolgimento dei bambini nei conflitti armati è stata tradotta in inglese ed inviata a Ginevra come Rapporto Supplementare.

Grazie a tale pubblicazione il Gruppo CRC è stato invitato ad incontrare il Comitato ONU a porte chiuse (Pre-sessione, 6 ottobre 2005).

A giugno 2006 una delegazione del Gruppo CRC ha partecipato a titolo di osservatore anche alla 42esima Sessione nel corso della quale si è tenuto l’incontro tra il Comitato ONU e una delegazione governativa italiana.
Il 23 giugno 2006 il Comitato ONU ha reso pubbliche le proprie Osservazioni Conclusive sull’attuazione dei due Protocolli relative all’Italia.

Il 21 giugno 2011 una delegazione del Gruppo CRC ha partecipato alla pre-sessione a Ginevra con il Comitato ONU per approfondire quanto illustrato nel 2°Rapporto Supplementare, la cui versione in inglese era stata inviata ai membri del Comitato ad ottobre 2010. In occasione dell’incontro, sono state realizzate delle Schede di aggiornamento al 2° Rapporto Supplementare.

Il 21 settembre 2011, una delegazione del Gruppo CRC ha partecipato in qualità di osservatore all’incontro tra i membri del Comitato ONU ed i rappresentanti del Governo italiano (Sessione).

Il 7 ottobre 2011 il Comitato ONU ha reso pubbliche le proprie Osservazioni Conclusive sull’attuazione della CRC relative all’Italia.

Povertà educativa, ammessi 128 progetti per il bando 0-6 anni

Ammessi 128 progetti per il bando Prima Infanzia (0-6), (...)

Relazione al Parlamento della Garante

Lo scorso 16 Giugno, l’Autorità garante per l’infanzia e (...)

Nuovo Presidente e membri per il Comitato ONU

Il Comitato ONU per i Diritti dell’Infanzia e (...)

archivio news