archivio news

Adozione Internazionale, pubblicato il Rapporto della CAI

Il 12 gennaio è stata resa pubblica una sintesi del Rapporto Coppie e bambini nelle adozioni internazionali della Commissione Adozioni Internazionali (CAI), che lo ha realizzato in collaborazione con l’Istituto degli Innocenti. Il Rapporto definitivo sarà disponibile sul sito della Commissione da febbraio.

Il rapporto fotografa la situazione delle adozioni internazionali in Italia, riportando dati statistici relativi al numero di bambini e bambine adottati nel 2011, i paesi di provenienza e il numero di coppie adottive.

Nel corso del 2011 la Commissione ha rilasciato l’autorizzazione all’ingresso in Italia per 4022 bambini provenienti da 57 Paesi, adottati da 3.154 coppie italiane.” Si legge nel comunicato stampa diffuso dalla CAI. Il primo Paese di provenienza è stato la Federazione Russa con 781 minori, seguita da Colombia (554 minori), Brasile (304 minori), Ucraina (297 minori) ed Etiopia (296 minori). Anche nell’anno appena terminato l’Italia ha dunque superato la soglia delle 4000 adozioni, benché con un lieve calo rispetto al 2010.

La Lombardia resta anche nel 2011 la regione in cui risiede il maggior numero di coppie adottive (559 coppie, pari al 17,7% del totale), così come si conferma l’incremento delle adozioni in alcune regioni del sud.

Leggi e scarica la Sintesi del Rapporto ed il Comunicato stampa.

- Per ulteriori approfondimenti si vedano anche:
Adozioni internazionali: approvata dal Parlamento Europeo una nuova Risoluzione
Ambiente familiare e misure alternative - Adozione nazionale e internazionale
Misure speciali per la tutela dei minori – Minori in situazione di sfruttamento - La tratta dei minori

<< ARCHIVIO NEWS

Miur, oltre 800 mila gli alunni con cittadinanza non italiana

Sono quasi 815.000 gli alunni stranieri in Italia. Lo (...)

Una legge contro il cyberbullismo

Approvate in via definitiva il 17 maggio scorso le (...)

Al via il reddito di inclusione, priorità a famiglie con minori

La delega al Governo prevede il varo del reddito di (...)

archivio news